Classe italiana

caleidoscopio blancoCiao,

Vi spiego cosa è il Club di Lettura Internazionale Caleidoscopio, o semplicemente CLIC.

 Club di Lettura Internazionale è un Caleidoscopio, così come deve essere un buon club di lettura, perchè tutti i lettori aggiungono qualcosa di proprio.

E questa è una delle cose migliori della lettura perchè si costruiscono interpretazioni proprie,                       che ogni lettore percepisce in modo diverso da tutti gli altri.

Questa varietà può essere molto interessante.

La proposta che vi faccio è molto semplice. Mettiamo in comune le nostre differenze e le nostre opinioni. Vediamo quello che vediamo, pensiamo quello che pensiamo.

Come funziona l’aula in Italiano in CLIC

Ogni trimestre si terranno tre incontri, dalle 7 alle 8 della sera del   ________      o a seconda di come preferite,

Metteremo in comune tutte le sensazioni che abbiamo avuto dall’inizio, quello che ci è piaciuto, quello che non ci è piaciuto, quello che non va.

E sempre che sia possibile, potremo porre domande direttamente alla persona che ha scritto il libro che è senza dubbio la migliore che possa rispondere alle nostre domande.

O forse no, perché un colpevole c’è. Un libro non è di chi l’ha scritto, ma di tutti quelli che l’hanno letto e se lo ricordano. E ne parlano.

E riescono a condividere la stessa opera.

Proporremo la lettura di un libro in Italiano, è sufficiente una connesione a Internet, non serve videocamera e nemmeno auricolari, in quanto apparirà in video l’autore e il moderatore, che nel caso dell’aula in Italiano sono io, e il resto dei partecipanti potrà intervenire in chat.

Per iscriversi a CLIC si dovrà compilare un formulario e pagare 15 euro. Per tre mesi, potrete fare qualsiasi domanda e potrete chiedere ulteriori informazioni.

Il meglio è provarlo per capire che CLIC è facile, divertente e da molta soddisfazione. 

Presenteremo nel Club di lettura “Scusa se ti chiamo amore” di Federico Moccia il    di ottobre, alle    del       .

Seguirà “Lettere dalla Kirghisia” di Silvano Agosti il      di ottobre     , siete tutti invitati…

E seguirà “La vita del sempre” di Simona Calderone il     di dicembre per presentare un’opera davvero recente che definisce in una lettura tutta femminile l’oggetto d’amore.

E’ tutto!

Vi aspettiamo

Paola Sgarbazzini